Condizioni generali di vendita


Condizioni generali di vendita della società TOURSUD

Articolo 1 - Oggetto e ambito di applicazione

Il presente contratto è applicabile all'organizzazione e alla vendita del trasporto pubblico su strada non urbano di persone, nel trasporto in Francia e in Europa, per qualsiasi servizio occasionale, effettuato da un vettore che utilizza uno o più veicoli.

Le condizioni alle quali tali servizi vengono prestati, in particolare i prezzi applicabili, devono garantire un'equa remunerazione per l'organizzatore e il vettore che consenta la copertura dei costi reali del servizio svolto in normali condizioni di organizzazione, sicurezza, qualità, rispetto delle disposizioni regolamentari e secondo le disposizioni della legge n. 82-1153 del 30 dicembre 1982, in particolare degli articoli da 6 a 9, nonché dei testi adottati per la sua applicazione. Pertanto, le operazioni di trasporto non devono in nessun caso essere effettuate in condizioni incompatibili con le norme sulle condizioni di lavoro e di sicurezza.

Il presente contratto regola i rapporti tra il mandante e l'organizzatore. Si applica di diritto, in tutto o in parte, in assenza di disposizioni scritte contrarie o diverse concordate tra le parti.

Articolo 2 - Definizioni

Ai fini del presente contratto si intendono i seguenti termini:

  • “Committente” la parte che conclude il contratto di trasporto con l'organizzatore. Il preponente può essere il beneficiario del trasporto o l'intermediario responsabile dell'organizzazione del trasporto per il beneficiario;
  • "Organizzatore" la società TOURSUD, che si impegna, in virtù del contratto, a prendere tutte le misure necessarie per trasportare, alle condizioni di cui all'articolo 1, a titolo oneroso, una o più persone e il loro bagaglio, da un luogo definito in un altro luogo definito;
  • "Vettore" la società di trasporto incaricata dall'organizzatore di effettuare detto trasporto
  • "Conducente" indica la persona che guida il veicolo;
  • "Passeggeri" indica le persone che salgono a bordo del veicolo ad eccezione del conducente;
  • "Servizio" indica un servizio occasionale, che implica la messa a disposizione di un veicolo per uno o più passeggeri;
  • “Prelievo iniziale” nel momento in cui il primo passeggero inizia a salire a bordo del veicolo;
  • "Riconsegna finale" il momento in cui l'ultimo passeggero finisce di scendere dal veicolo;
  • "Periodo di disponibilità" il tempo che intercorre tra il momento in cui il veicolo viene messo a disposizione del mandante e il momento in cui il trasportatore riacquista la libertà di utilizzarlo. La durata del provvedimento comprende il tempo per la presa e la riconsegna dei passeggeri e dei loro bagagli, che varia a seconda della natura del servizio;
  • “Punti di sosta intermedi”: luoghi diversi dal punto di raccolta iniziale e dal punto di consegna finale, dove il veicolo deve sostare su richiesta espressa dal preponente al momento della conclusione del contratto;
  • "Orari" gli orari definiti in base alle normali condizioni di traffico e di trasporto, garantendo il rispetto degli obblighi di sicurezza;
  • "Rotta" la tratta lasciata all'iniziativa del vettore, salvo specifica richiesta del cliente espressamente indicata, a carico di quest'ultimo di informarne il vettore prima dell'inizio del servizio;
  • "Bagaglio" indica le merci identificate trasportate nel bagagliaio del veicolo o del suo rimorchio e appartenenti ai passeggeri;
  • "Bagaglio a mano" indica il bagaglio che il passeggero porta con sé.

Articolo 3 - Informazioni e documenti da fornire all'organizzatore

Prima di mettere il / i veicolo / i a disposizione del / i passeggero / i, l'ordinante fornisce all'organizzatore per iscritto, o con qualsiasi altro processo che consenta lo stoccaggio, le indicazioni di seguito definite.

Date, orari e percorsi:

  • la data, l'ora e il luogo di inizio e fine della fornitura del veicolo;
  • la data, l'ora e il luogo del prelievo iniziale dei passeggeri, nonché la data, l'ora e il luogo della riconsegna finale;
  • la data, l'ora e l'ubicazione dei punti di sosta intermedi;
  • se del caso, il percorso prescritto.

Composizione dei passeggeri da trasportare:

  • il numero massimo di persone da trasportare;
  • il numero massimo di persone a mobilità ridotta, compreso il numero di persone su sedia a rotelle;
  • La redazione di tale lista è a carico del cliente che deve inviarla preventivamente alla società TOURSUD.

Tipo di bagaglio:

  • peso e volume complessivi approssimativi;
  • la potenziale preziosità e fragilità;
  • qualsiasi altra specificità.

Mezzi di comunicazione:

  • numeri di telefono che consentono all'organizzatore e al trasportatore di contattare il mandante in qualsiasi momento (ventiquattro ore su ventiquattro, sette giorni su sette).

Articolo 4 - Caratteristiche del veicolo

Ogni veicolo messo a disposizione del mandante dal vettore deve essere:

  • in buone condizioni e soddisfare tutti gli obblighi tecnici normativi;
  • adattato alla distanza da percorrere, alle caratteristiche dei passeggeri e alle eventuali esigenze del cliente;
  • compatibile con il peso e il volume del bagaglio fornito.

Alcuni veicoli sono dotati di apparecchiature audio per la comodità del viaggio. TOURSUD, né il trasportatore, non possono essere ritenuti responsabili per un malfunzionamento di questi dispositivi, e non possono essere ritenuti responsabili per alcun risarcimento in relazione a questi malfunzionamenti.

I passeggeri sono responsabili per eventuali danni causati da loro al veicolo. Qualsiasi degrado riscontrato all'interno del veicolo e causato dai passeggeri verrà fatturato al cliente. Il cliente è tenuto a prendere nota e informare il conducente del veicolo in caso di danni rilevati prima della partenza del viaggio. Il cliente e l'autista sono tenuti a verificare insieme se si sono verificati danni prima che il veicolo venga riconsegnato al proprio garage. In mancanza di constatazione bilaterale, il vettore si riserva il diritto di constatare eventuali danni anche una volta che il veicolo sarà rientrato in garage fino al successivo noleggio.

Articolo 5 - Sicurezza a bordo del veicolo

Il numero massimo di persone trasportabili non può superare quello indicato sulla carta di circolazione.

Il trasportatore è responsabile della sicurezza del trasporto, anche ogni volta che i passeggeri salgono e scendono dal veicolo.

Il conducente adotta le misure di sicurezza necessarie e, se necessario, dà istruzioni ai passeggeri, che sono tenuti a rispettarle. Si segnala inoltre espressamente: che il consumo di alcol e / o tabacco è severamente vietato all'interno dei veicoli forniti da TOURSUD. In caso di mancato rispetto di tale obbligo o in caso di inosservanza delle istruzioni stabilite dal conducente, quest'ultimo può automaticamente rifiutarsi di prestare il servizio purché non siano rispettate le condizioni di sicurezza.

Le fermate sono lasciate all'iniziativa del vettore o del conducente per soddisfare gli obblighi di sicurezza o altre esigenze. Il conducente informa i passeggeri dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza. Con le eccezioni previste dal codice della strada, le cinture di sicurezza sono applicabili ad ogni passeggero, adulto e bambino. Se si tratta di un gruppo accompagnato, l'organizzatore, il trasportatore e l'autista devono conoscere i nominativi delle persone con responsabilità organizzativa o di vigilanza, la cui natura deve essere specificata. Queste persone designate come responsabili devono conoscere le condizioni di organizzazione del trasporto concordate con l'organizzatore e avere un elenco delle persone che compongono il gruppo. Il mandante deve provvedere affinché queste informazioni siano loro comunicate prima dell'inizio del trasporto.

Su richiesta dell'obbligato principale, il conducente fornisce informazioni prima della partenza sulle misure e sui dispositivi di sicurezza, adattati alla natura del servizio e ai passeggeri.

Salvo eccezioni legali, il trasporto di merci pericolose è vietato nei veicoli dedicati al trasporto di persone. Se si applica una deroga, il preside informa l'organizzatore.

Articolo 6 - Bagaglio

L'organizzatore e il vettore non sono responsabili per i bagagli posti nel bagagliaio del veicolo. Questo bagaglio deve essere etichettato dal proprietario.

In caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio posto nel bagagliaio del veicolo, nessun risarcimento può essere richiesto dal mandante o da altri passeggeri trasportati.

Il vettore, o il suo accompagnatore-autista, si riserva il diritto di rifiutare bagagli il cui peso, dimensioni o natura non corrispondano a quanto concordato dall'organizzatore con il mandante, nonché quelli che 'ritiene pregiudizievole per la sicurezza del trasporto.

Il bagaglio a mano, di cui il passeggero conserva la custodia, resta sotto la sua completa responsabilità.

Prima di eseguire il servizio, il cliente informa ciascun passeggero delle disposizioni di cui sopra, in particolare per quanto riguarda la custodia del bagaglio a mano e l'assenza di risarcimento per i bagagli posti nel bagagliaio del veicolo.

Alla fine del trasporto, il cliente, il suo rappresentante ed i passeggeri sono tenuti a garantire che nessun oggetto sia stato lasciato nel veicolo. L'organizzatore e il vettore declinano ogni responsabilità in caso di danneggiamento o furto di quanto eventualmente lasciato lì.

Articolo 7 - Trasmissione pubblica di musica o proiezione di un'opera audiovisiva

La distribuzione al pubblico in un veicolo di opere musicali, cinematografiche, televisive o di registrazioni personali deve essere oggetto di una dichiarazione preventiva ed essere autorizzata dai titolari dei diritti d'autore.

Articolo 8 - Tariffa dei servizi di trasporto

La retribuzione dell'organizzatore comprende il prezzo a lui fatturato dal vettore, che comprende in particolare i costi di trasporto, il compenso del / i conducente / i, quello dei servizi accessori e accessori, a cui si aggiungono i costi relativi allo stabilimento. e la gestione amministrativa e informatica del contratto di trasporto, nonché ogni tassa relativa al trasporto e, o, qualsiasi imposta la cui riscossione è a carico del vettore e dell'organizzatore.

Il prezzo dei servizi viene stabilito anche in base al tipo di veicolo utilizzato, al proprio equipaggiamento, alle eventuali dotazioni aggiuntive, al numero di posti offerti, al volume desiderato del bagagliaio, alla distanza di trasporto, alle caratteristiche e ai vincoli particolari di circolazione.

Qualsiasi servizio aggiuntivo o aggiuntivo viene remunerato al prezzo concordato. Questo è il caso in particolare:

  • parcheggio a lungo termine in un sito;
  • trasferimenti aerei, ferroviari e marittimi del / dei macchinisti in caso di lungo periodo di inattività;
  • trasporto marittimo (traghetti) o ferroviario (tunnel) complementare;
  • Ogni modifica del contratto di trasporto iniziale imputabile al mandante, come previsto dall'articolo 12, comporta un riadeguamento delle condizioni di remunerazione dell'organizzatore.

Questa remunerazione può essere modificata anche se si verifica un evento imprevisto. Il prezzo di trasporto inizialmente concordato viene rivisto in caso di variazioni significative dei costi dell'impresa di trasporto, dovute a condizioni esterne a quest'ultima, come in particolare il prezzo del carburante, e che il reclamante giustifica con qualsiasi mezzo.

TOURSUD si riserva il diritto di richiedere un acconto al mandante, a seconda delle caratteristiche del servizio o delle esigenze dei suoi vettori. Tale cauzione verrà restituita entro 5 giorni lavorativi dalla fine del servizio. Nel caso in cui vi sia una controversia sul servizio a seguito di danni arrecati dai passeggeri, una o più modifiche ai termini del servizio come definito nel preventivo, tale rimborso sarà effettuato non appena sarà stato stabilito il costo della controversia. , e deduzione delle somme dovute a titolo di risarcimento.

Articolo 9 - Termini di conclusione e pagamento del contratto

Il preventivo redatto dalla società TOURSUD non è vincolante né per il mandante né per la società TOURSUD.

Il preponente è impegnato solo dopo la firma di detto preventivo. Il preventivo firmato dal preponente funge quindi da ordine.

TOURSUD si impegna a fornire il servizio solo dopo aver ricevuto il pagamento parziale o totale e solo se il veicolo previsto e l'autista sono ancora disponibili alla data di ricezione del pagamento.

Al ricevimento del pagamento, e nel caso in cui il veicolo fornito, o l'autista, non sia più disponibile, la società TOURSUD deve informare il cliente per iscritto (e-mail, lettera) che la prenotazione del servizio non è non è più possibile. Il preponente ha diritto al rimborso immediato delle somme versate. Il preside e la società TOURSUD non sono più vincolati l'uno all'altra.

Il saldo del prezzo dei servizi menzionati nel preventivo è dovuto alla data indicata nel preventivo sottoscritto dal preponente.

Quando l'organizzatore concorda i termini di pagamento al mandante, il preventivo o la fattura deve menzionare la data in cui deve essere effettuato il pagamento.

Ogni preventivo firmato implica automaticamente l'accettazione delle presenti condizioni generali di vendita. Eventuali condizioni contrarie che possono essere stipulate dal mandante nelle proprie condizioni generali di acquisto, nei suoi moduli d'ordine, nella sua corrispondenza, sono inapplicabili nei confronti del vettore e considerate non scritte nei suoi confronti.

L'unica informazione valida in merito all'applicazione dell'ordine è quella stipulata sul preventivo firmato, ovvero sulla fattura emessa dopo aver ricevuto il pagamento totale o parziale. Tutte le altre informazioni, orali o scritte, sono fornite solo a scopo informativo e non possono impegnare l'organizzatore o il vettore.

Qualsiasi modifica dell'ordine iniziale deve essere effettuata dal mandante per iscritto prima dell'esecuzione del servizio e deve essere accettata per iscritto da TOURSUD.

Qualsiasi ritardo nel pagamento, dopo che la costituzione in mora rimane inefficace, comporta automaticamente il pagamento di penali per un importo almeno equivalente a una volta e mezza il tasso legale, come definito nell'articolo L. 441-6. del Codice di Commercio, fermo restando il risarcimento, alle condizioni di legge ordinaria, di ogni altro danno derivante da tale ritardo.

Il mancato pagamento totale o parziale di una fattura in un'unica scadenza comporta, senza formalità, la decadenza dal termine con conseguente pagamento immediato del pagamento, senza costituzione in mora, di tutte le somme dovute, anche in futuro, alla data di scadenza. tale inadempienza e autorizza l'organizzatore a richiedere il pagamento in contanti prima dell'esecuzione di ogni nuova operazione.

In caso di mancato pagamento di una data di scadenza nel termine concordato, nonché in caso di mancato rispetto di uno degli obblighi previsti nelle presenti condizioni generali di vendita, il servizio non verrà eseguito, automaticamente e senza alcuna formalità, le cauzioni versate restano acquisite dall'organizzatore a titolo di risarcimento iniziale.

Articolo 10 - Risoluzione del contratto di trasporto

Quando, prima della partenza, il mandante annulla il contratto, deve darne comunicazione all'organizzatore tramite posta elettronica o lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

Se applicabile, sarà dovuto all'organizzatore un compenso fisso pari a:

  • Addebito dello 0% se la cancellazione avviene fino a 24 ore prima dell'orario di partenza;
  • 100% del prezzo del servizio se la cancellazione avviene meno di 24 ore prima dell'orario di partenza.

In caso di risoluzione del contratto di trasporto da parte del committente, tutti i costi di pagamento con carta di credito, bonifico bancario, cambio e ogni altro costo di esercizio a carico del committente non sono rimborsabili e l'organizzatore si riserva il diritto di detrarre eventuali costi simili che dovrà sostenere per rimborsare il capitale.

In caso di recesso da parte dell'organizzatore, il preponente ha diritto al rimborso immediato delle somme versate.

Articolo 11 - Esecuzione del contratto di trasporto

Il cliente accetta che l'organizzatore deleghi il servizio a una società di trasporto passeggeri, denominata "trasportatore" in queste condizioni. Il vettore così incaricato sarà responsabile di tutti gli obblighi derivanti dal contratto.

Il cliente è tenuto a verificare che i luoghi di ritiro e / o riconsegna da lui indicati per l'esecuzione del proprio contratto di trasporto siano accessibili ai veicoli, messi a disposizione per effettuare vantaggio.

Per informazione le dimensioni di un veicolo sono variabili ma possiamo prendere come riferimento una lunghezza da 4 a 6 metri, una larghezza fino a 2,50 metri e un'altezza massima di 2,50 metri.
L'organizzatore può modificare al momento dell'ordine, o il vettore può modificare gli indirizzi di ritiro e / o riconsegna il giorno del servizio, se le condizioni non consentono l'accesso del / i veicolo / i a tali indirizzi.
Il cliente non potrà pretendere alcun risarcimento se il servizio non si svolge nelle condizioni definite dal preventivo firmato, a seguito di un problema di accessibilità del / i veicolo / i agli indirizzi di ritiro o riconsegna che sono stati indicato dal cliente.

Articolo 12 - Modifica del contratto di trasporto in corso

Ogni nuova istruzione del mandante che abbia per oggetto la modifica delle condizioni iniziali di esecuzione del trasporto in corso deve essere immediatamente confermata all'organizzatore per iscritto o con qualsiasi altro procedimento che ne consenta la memorizzazione.

L'organizzatore non è tenuto ad accettare queste nuove istruzioni, in particolare se tali da impedirgli di onorare gli impegni di trasporto inizialmente assunti. Deve immediatamente informare il mandante per iscritto o con qualsiasi altro processo che consenta la memorizzazione. Qualsiasi modifica al contratto può comportare un riadeguamento del prezzo concordato.

Articolo 13 - Eventi fortuiti

Gli orari di partenza e di arrivo nonché gli itinerari sono forniti a titolo puramente informativo e sono soggetti a modifiche da parte dell'organizzatore o del vettore se le circostanze lo richiedono, in particolare per motivi di legislazione, sicurezza, eventi fortuiti o forza maggiore. Nessun risarcimento o rimborso sarà concesso al cliente in queste circostanze.

Il cliente non potrà pretendere alcun risarcimento qualora l'annullamento del contratto, imputabile all'organizzatore, sia imposto da circostanze di forza maggiore, motivi attinenti alla sicurezza dei viaggiatori o qualsiasi motivo al di fuori del controllo dell'organizzatore. o il vettore.

Se il viaggio dovesse essere modificato in caso di evento fortuito o forza maggiore, al cliente non sarà concesso alcun rimborso o indennizzo.

Per i preventivi firmati ad un prezzo concordato tra l'organizzatore e il mandante più di un mese prima della partenza, l'organizzatore può, in via del tutto eccezionale, essere tenuto a modificare il suo prezzo fino a un mese prima inizio del servizio, in funzione di eventi economici che modificano il prezzo di costo del servizio (aumento del prezzo del carburante, ecc.). In questo caso l'organizzatore farà un'altra offerta al mandante, che sarà libero di accettarla o rifiutarla. In caso di rifiuto, il preventivo firmato verrà quindi annullato e l'organizzatore rimborserà immediatamente al mandante le somme già corrisposte. Il cliente non può richiedere alcun altro risarcimento a seguito di tale cancellazione.

Articolo 14 - Ritardi

Il vettore non può essere ritenuto responsabile per ritardi dovuti a eventi al di fuori del suo controllo (ad esempio: guasti meccanici, ingorghi, incidenti, scioperi, condizioni meteorologiche, deviazioni, il fatto di uno o più passeggeri, da parte di terzi, qualsiasi caso fortuito o forza maggiore) o dettati dalla necessità di garantire la sicurezza delle persone trasportate. Nessun risarcimento o rimborso sarà concesso al cliente in queste circostanze.
In caso di incidente tecnico, l'organizzatore si impegna a fare ogni sforzo per garantire il servizio del cliente (fornitura di un altro veicolo, salvo casi di forza maggiore; chiamare la garanzia dell'assistenza del vettore per garantire il percorso dei viaggiatori).

In caso di ritardo in un aeroporto, una stazione ferroviaria o qualsiasi altro luogo di incontro, qualsiasi hotel, catering, treno, taxi o qualsiasi altro costo derivante da questo ritardo non sarà coperto. dall'organizzatore o dal vettore.

Qualora il cliente decida da solo di utilizzare mezzi di trasporto diversi da quelli proposti nel preventivo firmato o in fattura, per qualsiasi motivo, non potrà pretendere alcun risarcimento.

Il cliente non può modificare direttamente con il conducente del veicolo, le condizioni previste nel preventivo iniziale firmato senza informare la società TOURSUD e ottenere da quest'ultima un accordo scritto. Eventuali modifiche riguardanti in particolare il percorso o gli orari di partenza previsti devono tassativamente ricevere l'accettazione scritta della società TOURSUD.

Il cliente deve imperativamente rispettare gli orari di partenza programmati, perché il mancato rispetto può portare a cambiamenti significativi nell'organizzazione degli orari dei trasporti. Di conseguenza, il conducente che rileva un ritardo superiore a 15 minuti dal gruppo di cui è responsabile, può continuare il suo servizio in assenza di istruzioni contrarie del vettore o dell'organizzatore.

Il cliente non potrà pretendere alcun pregiudizio per l'inadempimento del servizio dovuto al suo ritardo rispetto all'orario previsto. Il cliente si adopererà per garantire l'organizzazione del suo trasporto. Rimarrà comunque responsabile nei confronti di TOURSUD per il pagamento completo del servizio fornito.

In generale, nessun risarcimento del danno può essere richiesto all'organizzatore, per le conseguenze che il mandante oi passeggeri avrebbero dovuto subire a seguito del verificarsi di un evento che può aver causato ritardi o 'annullamento del trasporto previsto.

Articolo 15 - Formalità

Per i viaggi all'estero, ogni partecipante è invitato a conoscere le leggi di polizia e doganali in vigore ea rispettarle. L'organizzatore né il vettore possono essere ritenuti responsabili per qualsiasi violazione di queste regole.

Articolo 16 - Reclami

Ogni reclamo dovrà pervenirci a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro otto giorni dall'evasione dell'ordine. Oltre a ciò, nessun reclamo o contestazione può essere presentato, rimborsato o risarcito.

Dopo aver contattato la società TOURSUD e in assenza di una risposta soddisfacente o in assenza di una risposta entro 60 giorni, il cliente può contattare il mediatore del turismo e dei viaggi, quindi i dettagli di contatto e le modalità di riferimento sono disponibili sul suo sito : www.mtv.travel.

Articolo 17 - Controversie e attribuzione di giurisdizione

Eventuali differenze che possono derivare dall'applicazione dei contratti emessi dalla società TOURSUD rientrano nella competenza esclusiva del Tribunale commerciale di Montpellier. Ogni reclamo sarà accettato entro il termine di prescrizione commerciale di diritto comune.


Ultima revisione 10 novembre 2020.

Elenco dei miei 10 posti preferiti in Linguadoca

Ricevi questo regalo.
Ti mando la selezione
dei miei 10 posti preferiti in Linguadoca.

Per aiutarti a fare le scelte giuste durante il tuo soggiorno in Linguadoca, 
Ti do consigli per visitare ogni sito

__CONFIG_colors_palette__{"active_palette":0,"config":{"colors":{"b39a3":{"name":"Main Accent","parent":-1}},"gradients":[]},"palettes":[{"name":"Default","value":{"colors":{"b39a3":{"val":"rgb(69, 99, 236)"}},"gradients":[]},"original":{"colors":{"b39a3":{"val":"rgb(47, 138, 229)","hsl":{"h":210,"s":0.77,"l":0.54,"a":1}}},"gradients":[]}}]}__CONFIG_colors_palette__
__CONFIG_colors_palette__{"active_palette":0,"config":{"colors":{"34f05":{"name":"Main Accent","parent":-1}},"gradients":[]},"palettes":[{"name":"Default Palette","value":{"colors":{"34f05":{"val":"rgb(236, 182, 69)"}},"gradients":[]},"original":{"colors":{"34f05":{"val":"rgb(19, 114, 211)","hsl":{"h":210,"s":0.83,"l":0.45}}},"gradients":[]}}]}__CONFIG_colors_palette__
SÌ, voglio ricevere QUESTO REGALO GRATUITO

Non ti piace lo spam? Neanche io ! Il tuo indirizzo email non verrà mai comunicato o venduto a nessuno. 
La tua email mi permetterà di inviarti il ​​mio regalo di benvenuto e poi i miei consigli futuri.
Per annullare l'iscrizione, un link di annullamento dell'iscrizione sarà visibile in fondo ai miei messaggi.

>

Parliamo francese, inglese e spagnolo. Per altre lingue, questo sito viene tradotto automaticamente. Grazie per la vostra comprensione